Si sa che in montagna, oltre che per fare escursioni e camminare oppure per sciare tutto il giorno, si va anche per mangiare. E, come dicono tutti i dietologi, la colazione è il pasto più importante della giornata.
Quindi, come fare a iniziare bene la giornata in montagna? Con una meravigliosa linzer torte della Pasticceria Stua Anthilia, per esempio!

E se la colazione è inclusa nel prezzo della stanza in hotel, potete sempre fare una seconda colazione o una merenda, oppure concedervi un gustoso aperitivo o prendere un dolce per un confortevole dopo cena in paese, cullati dal rumore del ruscello che scorre fuori questa pasticceria storica.

stua anthilia campitello di fassa colazione pasticceria

Dove si trova la Pasticceria Stua Anthilia a Campitello di Fassa

Il Bar Caffè Pasticceria Stua Anthilia si trova nella piazzetta principale di Campitello, proprio davanti alla fermata dello ski bus. L’indirizzo preciso è Piaz de Ciampedel numero 26.

Non potete mancarla, l’insegna è di quelle storiche e ha un dehor curato e separato dalla strada da pannelli trasparenti in plexiglass.

Quello che mi piace (al di là dei prodotti locali e di ottima qualità di cui vi parlo più avanti) sono gli orari di apertura: l’abbiamo trovata aperta alle 7.30 e non chiude prima delle 22! L’orario è continuato e, a qualsiasi ora del giorno, potrete gustare un cappuccino, uno yogurt con miele e noci o un gustosissimo krapfen! Oppure un apertivo.

stua anthilia campitello

cosa mangiare per colazione

Sono una golosa impenitente, per me colazione vuol dire pasta e cappuccio o torta e cappuccio. Comunque, deve essere dolce e guduriosa (niente uova e pancetta, grazie!).

Alla Pasticceria Stua Anthilia, ho trovato briosche per i miei denti, come si dice.
La mia preferita è senz’altro la linzer torte con marmellata di frutti di bosco e cappuccino. Non avevo mai assaggiato questa crostata ricca (l’impasto è quello di una normale crostata con l’aggiunta di nocciole e mandorle tritate) ed è stata una scoperta. Non è troppo dolce, la marmellata è deliziosa e acidula al punto giusto e l’aggiunta di panna montata a parte con un buon caffè, hanno fatto il resto.
È stato un colpo di fulmine!

Sono tornata tutte le mattine e un paio di volte, al ritorno da escursioni particolarmente faticose, mi sono concessa una merenda abbondante e meritatissima.

Oltre alla linzer torte, anche strudel di mele e noci, krapfen, cornetti e sacher torte sono da leggenda. Provare per credere!

colazione campitello fassa stua anthilia linzer torte

La mia esperienza alla Stua Anthilia

L’ho scelta la prima volta perché è vicinissima all’appartamento dove alloggiavo, il Villa Kofler.

Oltre a mangiare benissimo, consiglio questo locale per la simpatia e la gentilezza del personale. Il terzo giorno che andavamo lì, avevano già imparato i nostri gusti, chiedevano conferma dell’ordine che avremmo fatto e procedevano spedite, senza attese e con enormi sorrisi che si intravedevano dietro le mascherine.

La consiglio senza riserve, è un posto speciale!

pasticceria campitello di fassa linzer torte

***************************************************

Questo post è stato scritto da:

francesca

FRANCESCA

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and TripsSenese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) “Storia di Biagio”.