A mio parere la Val di Fassa è una delle più belle delle Dolomiti trentine e Moena è la sua perla (anzi, come dice la pro-loco, è la “Fata delle Dolomiti”). Sia in estate che in inverno, è un ottimo punto dal quale partire per le escursioni o per le piste da sci.
Per la mia esperienza gli hotel di questa parte d’Italia sono tutti ottimi, puliti e accoglienti, ma lo Chalet Aster di Moena mi ha veramente convinta, per tanti motivi (cliccate qui per prenotare una camera).

Dove si trova lo Chalet Aster

Risalendo la Val Fassa da sud, troverete lo Chalet Aster sulla sinistra, subito prima dell’inizio del piccolo centro di Moena. L’indirizzo esatto è Strada Riccardo Lowy numero 120.
Esattamente di fronte all’hotel troverete un piccolo parcheggio riservato agli ospiti. Sembra una cosa da niente ma, durante l’alta stagione, in posti così piccoli trovare un posto libero è molto difficile.
In questo caso non avrete problemi.
La posizione è ottima per tutti gli impianti di risalita della Val di Fassa ma anche della Val di Fiemme.

La pista ciclabile che collega le due valli scorre proprio davanti all’hotel, il quale è vicino al centro storico di Moena e anche alla zona commerciale (se vi serve fare un po’ di spesa – più avanti vi spiego perché potrebbe essere molto utile essere vicini al supermercato).

dormire moena chalet fassa trentino

Perché soggiornare allo Chalet Aster di Moena

L’hotel è stato completamente ristrutturato di recente. Ha un aspetto molto elegante ma allo stesso tempo accogliente; è minimal senza essere banale. Le camere sono pulitissime, dotate di balcone e con bagni molto grandi. L’hotel offre anche accappatoio e ciabatte da usare nella – udite udite – area wellness a disposizione degli ospiti.

Le camere

Noi abbiamo soggiornato in una camera matrimoniale che si affacciava sulla strada principale. Nonostante questo, non un rumore è entrato a disturbare il sonno ristoratore che ci siamo concessi. Dopo lunghe escursioni a piedi – o lunghe giornate sugli sci – dormire bene è fondamentale.
Le camere sono, oltre che molto silenziose, tutte dotate di wifi e TV satellitare.
Oltre al set di cortesia con asciugamani, salviette, asciugacapelli, accappatoio e ciabatte, ogni camera ha un bollitore con thè e caffè da potersi godere in camera.
Sono presenti in ogni camera anche la cassaforte e il frigobar, oltre che terrazzo e balcone.

hotel moena val di fassa

Gli appartamenti

Per chi volesse spazi più ampi o semplicemente intendesse pranzare o cenare per conto proprio, lo Chalet Aster ha anche due appartamenti che, oltre alla camera da letto, bagno e terrazzo, offrono agli ospiti anche una zona cottura e un soggiorno in cui mangiare. Per questo motivo, se scegliete quest’ultima soluzione, la vicinanza alla zona commerciale e al supermarket è perfetta per fare un po’ di spesa (cliccate qui per prenotare un appartamento).

dove dormire moena


L’area wellness e SPA

La chicca che lo Chalet offre ai propri ospiti è l’area wellness. Come tutto il resto dell’edificio è stata completamente rinnovata e ci sono tante attività da fare in una giornata di brutto tempo o semplicemente nel tardo pomeriggio, di ritorno da una unga e stancante giornata sulle Dolomiti.
La SPA ha la sauna finlandese, il bagno di vapore, le docce emozionali, la zona relax e l’idromassaggio sul terrazzo dove si trova anche il solarium.
Di quest’ultimo io ho approfittato in maniera vergognosa, facendolo tutte le volte che mi era possibile.
Dopo ore e ore passate a camminare per i sentieri, rilassarsi al caldo godendo di un panorama bellissimo e degli ultimi raggi di sole, non ha prezzo!

chalet aster moena

La colazione

Ma ora veniamo alla cosa più bella dello Chalet Aster di Moena: la colazione immensa!
Non credo di aver mai visto una scelta così ampia e variegata, per tutti i gusti e tutte le esigenze. C’era anche un’ampia selezione di cibi senza glutine, per i celiaci.
L’ho trovato un bel pensiero per tutti coloro che si trovano in difficoltà con le intolleranze alimentari così gravi.

Ho letto sul sito che offrono agli ospiti anche la possibilità del soggiorno con mezza pensione, ma non ne ho usufruito e non so se valga la pena approfittarne o meno.
Dico solo che, tutti i servizi dei quali ho usufruito sono stati davvero eccellenti e se tutti i tre stelle fossero così… chi andrebbe mai negli hotel di lusso?!

chalet aster hotel moena fassa trentino

Altri servizi

Ebbene sì, ci sono anche altre comodità in questo meraviglioso chalet: per gli amanti della pedalata in alta montagna ha un deposito bici (sono tantissimi gli ospiti che ne usufruiscono), un deposito sci, l’ascensore, la sala di lettura con quotidiani e libri a disposizione degli ospiti, un’area giochi per bambini e – non avevo idea che esistesse! – lo scaldascarponi.
Vi ho convinti? Devo aggiungere altro?
Ah sì: ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, non so se si era capito dalla sviolinata qua sopra!
Durante il mio soggiorno di cinque giorni, non ho trovato una cosa, un particolare, che non fosse altamente al di sopra della categoria dell’hotel. Tutto è curato nei minimi dettagli e, se mai doveste avere bisogno di qualcosa, alla reception sono gentili e disponibili e sanno fornire ogni genere di informazione: dalle escursioni consigliate al noleggio bici.

Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

Questo post è stato scritto da:

francesca

FRANCESCA

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and TripsSenese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) “Storia di Biagio”.