Dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità e rientrante nell’elenco delle sette meraviglie naturali del mondo moderno, la HaLong Bay conserva il suo fascino indiscusso, testimoniato dai  sempre più numerosi turisti che continuano a visitarla con stupore.

La Baia del Dragone che Discende si trova nel Vietnam del Nord, a circa 200 km dalla caotica capitale Hanoi. Si estende per oltre 1.500 chilometri quadrati ed è costellata da circa 2.000 isole di origine calcarea, che ospitano enormi grotte scenografiche.

La zona è popolata da macachi e nelle acque della baia sembrano vivere numerose specie di pesci, molluschi e coralli.

La tradizione vietnamita (e lo stesso nome “ha long”) vuole che le isole siano in realtà state create da un drago che scendendo dalle montagne e inabissandosi in mare, con la coda abbia scavato gole e crepacci che vennero poi riempite dalle acque del golfo del Tonchino.

Giunca

Vi attende: uno specchio d’acqua a perdita d’occhio, infiniti isolotti che come guglie vanitose si specchiano nelle verdi acque, tipiche giunche in legno con vele triangolari, che ti lasciano di stucco anche solo a guardarle. Il paesaggio è uno spettacolo naturale unico al mondo!

L’atmosfera della baia di Ha Long è  così rilassante che ci si sente anestetizzati dalla bellezza di questa natura, che scorre costantemente placida sotto il tuo sguardo.

HaLong Bay - Spettacolo naturale

HaLong Bay – Spettacolo naturale

Il miglior modo per assaporare cotale magnificenza è partire con una delle tante crociere  ed approfittare di una permanenza di almeno due giorni, così da vivere la magia delle luci dell’alba e del tramonto, nonché godersi la notte stellata sul ponte della giunca (un paradiso per i fotografi e gli aspiranti tali!). Si vedranno insenature fantastiche, barche-mercato galleggianti, grotte affascinanti, ma il più bel regalo che la baia concede è senza ombra di dubbio la sua serenità!

Bancarella ad HaLong Bay

Bancarella ad HaLong Bay

Le luci su HaLong Bay

Le luci su HaLong Bay

Con una celebre frase tratta dal film “Good Morning Vietnam” mi congederei così dalla baia: “Tu sei molto bella. E sei anche molto silenziosa. Da noi le ragazze così silenziose sono sotto anestesia”.

Questo post è stato scritto da:

Selena

Selena

E' la donna delle contraddizioni: è capace di partire con un itinerario di viaggio così dettagliato da far invidia alla miglior Monica di Friends o allo sbaraglio, di dormire in un letto king size o in un sacco a pelo, di mangiare in un ristorante stellato o in un mercato rionale, di entusiasmarsi davanti a un'opera d'arte o di fronte a un piatto di noodles. Curiosa verso ciò che non conosce, pensa che saper viaggiare significhi mettersi in gioco e cercare sé negli altri, per imparare senza pregiudizi. Deve ai suoi genitori l'educazione al viaggio e per questo spera di essere in grado di fare la stessa cosa con la sua adorabile bimba; che dire, la sua è proprio una famiglia di viaggiatori a 360°!