Vi è mai capitato di voler fare un regalo a qualcuno, ma di non avere particolari idee in mente? Ecco, se il vostro amico o la vostra amica è un viaggiatore, una mappa è il regalo perfetto.

Le mappe piacciono a tutti, si trovano a poco prezzo e ce ne sono di decine di tipi, una più originale dell’altra. Ecco quali sono le mie due preferite, le ultime arrivate in casa mia.

La scratch map: la mappa da grattare

Desideravo da tantissimo tempo una scratch map. Se non sapete cosa sia, ve lo spiego subito: sono mappe nelle quali i paesi sono nascosti da uno strato di cera. Basta grattare via la cera del paese che si è visitato e sotto appare lo stesso in tutto il suo splendore (o colore).

Quella che vedete qui sotto è la versione inglese in oro (parlo del colore, non del metallo prezioso!) di bimago. Arriva arrotolata in una confezione bellissima, con tanto di adesivi da attaccare e spatolina per grattare via la cera e scoprire i paesi.

Io la adoro, mi piace tantissimo. E poi, guardandola, mi accorgo che devo ancora scoprire il mondo! Ah, so many places and so little time!

La mappa delle città in bianco e nero

Anche questa mappa la sognavo da sempre. Nella mia casa ideale, ci sono tutte le mappe in bianco e nero delle città che ho visitato. O anche solo delle capitali, magari.

Sogno di passeggiare nel mio lunghissimo (immaginario, casa mia è grande come un francobollo) corridoio, dove sono appese le mappe di Londra, Berlino, Parigi, New York tutte in bianco e nero, tutte della stessa dimensione e con la stessa cornice.

Un po’ troppo, dite? Ma no, il nero si sa, non passa mai di moda.

Anche questa versione della mappa della città più bella del mondo, Londra, la potete trovare su bimago. Ce ne sono di tantissime dimensioni (questa è 90×60) e, se volete, potete acquistare anche la cornice.

Io la trovo elegantissima e Fracchia è daccordo con me.

***************************************************

Le mappe mi sono state regalate da bimago, ma le opinioni sono mie e rispecchiano quello che penso, non aspettatevi niente di meno da me.

📌 Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

***************************************************

francesca

Francesca

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and Trips. Senese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) e “Storia di Biagio”.

error: Questo contenuto è protetto. Puoi chiedere il permesso all\'ADMIN