Superga: tra basilica, cremagliera e Grande Torino