Alle Maldive, il paesaggio è un’immensa cartolina.

Il mare ha un colore azzurro tenue che sembra disegnato con gli acquerelli e dopo la barriera corallina diventa di un blu intenso ed avvolgente.

In un posto del genere non senti proprio il bisogno di tv o schermi dei pc. Ti basta guardare l’orizzonte per sentirti in pace.
 
Sarà per questo che i maldiviani adorano costruire undholi (dholi nella versione statica).
Si tratta di dondoli, più o meno artigianali, fatti per lo più di materiali di recupero, anche se non mancano le versioni chic.
 
I miei preferiti erano quelli fatti di corde, pali di legno, vecchie porte, assi ripitturate, qualche palo e delle corde a sostenerli.
Alcuni all’ombra della vegetazione, altri in pieno sole, ma tutti rigorosamente vista mare.
 

Undholi alle Maldive

 
A volte sono semplici altalene, altre ricordano i nostri dondoli da giardino, quelli statici invece sono delle poltroncine a tutti gli effetti.
 
Io ho sviluppato una passione viscerale per gli undholi collocati al sole, perché uniscono alla magia del paesaggio, il tepore del sole (in una delle mie vite precedenti io sono stata lucertola) e il fantastico refrigerio dell’arietta sulla pelle data dal dondolio.
In certi casi, poi, ti danno la netta sensazione di essere finita dentro un film o una pubblicità.
Quella sì che è vita!!!
 
Undholi alle Maldive

Undholi alle Maldive

Questo post è stato scritto da:

FrancescaGi

FrancescaGi

Romana di nascita, sabina di azione, mamma di cuore. I suoi viaggi sono un mix tra il suo animo cittadino e l’amore incondizionato per la natura della mezza mela con cui condivide la vita. “Alla fine però sono venuti dei bei mix”, assicura lei. Chissà se la pensa così anche Luna, la coniglia nana più viziata del mondo, che li attende con pazienza a casa ogni volta. Anche se di fatto è un avvocato, Francesca dice di non avere ben chiaro cosa vuole fare da grande, ma sarà bene che lo capisca in fretta perché suo figlio di 3 anni le ha chiesto come regalo una Ducati Panigale!

error: Questo contenuto è protetto. Puoi chiedere il permesso all\'ADMIN