Passare una settimana in montagna in estate sta diventando oramai più che un’abitudine: sta diventando una tradizione. E se non ci sono montagne più belle delle Dolomiti, che sono le anche le uniche montagne Patrimonio UNESCO, per me non esiste valle più bella della Val di Fassa.
Che sia estate o inverno, che siate amanti dello sci o del trekking, questa parte del Trentino è quella che fa per voi. E se state cercando dove dormire/soggiornare a Campitello di Fassa, il mio consiglio ricade senz’altro su Villa Kofler.

Perché soggiornare a Villa Kofler

Un soggiorno a Villa Kofler, in qualsiasi stagione, è consigliabile per tanti motivi.
Innanzitutto la location, come direbbero quelli bravi. Si trova sulla strada principale di Campitello di Fassa, nel centro del paese. A piedi, in tre minuti, si può arrivare al supermercato, alla pasticceria e ai tanti ristoranti che sono presenti.
La fermata dello ski bus è a 50 metri, l’ufficio turistico si trova dalla parte opposta della strada (così come la Baita dello Speck – per dire).
Ha un parcheggio riservato ai clienti, al piano terra opera un ristorante (che non è legato all’hotel) che fa anche pizze da asporto e sul retro c’è un bellissimo prato verde che la separa dagli edifici retrostanti.
Il resort si sviluppa su tre piani, ma ha un comodissimo ascensore in vetro per quelli troppo stanchi per usare le scale, per i passeggini o per coloro che hanno difficoltà motorie.

dove dormire campitello fassa

Villa Kofler Wonderland Resort a Campitello di Fassa: le stanze e gli appartamenti

Quello che trovo comodo di questo boutique hotel è il fatto che sia piccolo, ma che abbia tutto quello che si possa volere: dieci camere suite e due appartamenti (uno più piccolo e uno più grande).
Se siete persone che dalla vacanza cercano tutte le comodità, una delle gigantesche camere (tutte con spa!) con colazione inclusa, farà per voi. Se siete persone più indipendenti che preferiscono preparare la colazione o uno dei pasti principali da sole, in uno dei due appartamenti vi troverete benissimo.

Gli appartamenti

Io ho scelto questa sistemazione perché per l’estate, preferisco essere più libera e avere un piccolo angolo cottura per qualsiasi evenienza.
Gli appartamenti sono due: il Copenhagen e il London. Il primo può ospitare fino a quattro persone, ha un bellissimo balcone, la sauna, il camino, la doccia e una vasca a idromassaggio.
Il London ha due balconi, il caminetto e la doccia emozionale. È quello in cui ho soggiornato e nel quale spero di tornare presto. Tutto è molto curato, il design è moderno e chic e – soprattutto – è pulitissimo. In dotazione, oltre a tre asciugamani a persona, ci sono anche gli accappatoi con le ciabatte.
La cucina è piccola ma ha veramente tutto, forno a microonde incluso. Il letto è comodo, grande, con quattro cuscini e un lucernario (che si apre e chiude con telecomando) direttamente sopra il letto.
Se volete ammirare le stelle mentre vi abbandonate tra le braccia di Morfeo, è l’ideale.

villa kofler

Le camere-suite

Le camere suite sono il punto forte di Villa Kofler. Sono tutte bellissime, arredate ognuna in maniera accattivante e curata. Hanno i nomi delle città più importanti al mondo con l’arredamento che le ricorda.
Per esempio: la camera Montreal è arredata come un cottage canadese, tutta in legno (con tanto di palco di corna di alce sul letto!); la camera New York ha un letto rotondo, tutto bianco, con tanto di baldacchino; la camera Tokyo è arredata secondo i principi del feng shui e così via.
Tutte le camere hanno la spa privata: alcune la sauna, alcune la vasca a idromassaggio, ecc. Tutte hanno il balcone e la colazione inclusa nel prezzo.
Gli infissi sono modernissimi e, una volta chiusi, non sentirete alcun rumore, neanche nelle camere che si affacciano sulla strada principale.

Clicca qui per prenotare una camera.

villa kofler dormire campitello fassa

Perché ho scelto il Villa Kofler per dormire a Campitello di Fassa

Ho scelto questa sistemazione perché il rapporto qualità prezzo è ottimo: prenotando per tempo si ottiene un bello sconto. Inoltre, la pulizia è maniacale, l’attenzione per i dettagli pure e lo staff è gentilissimo e molto competente.
Durante il soggiorno non ho avuto problemi, a volte mangiando in camera, spesso cenando fuori senza mai prendere l’auto, che è rimasta parcheggiata per sette giorni.

L’ideale per una vacanza rilassante in montagna, in uno dei luoghi più belli del pianeta.

***************************************************

Questo post è stato scritto da:

francesca

FRANCESCA

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and TripsSenese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) “Storia di Biagio”.


5/5 - (1 vote)