Nell’organizzare l’itinerario on the road tra Inghilterra e Galles ho avuto dei dubbi.

Non sapevo se andare a Stratford-Upon-Avon, il paese che ha dato i natali a William Shakespeare. 

L’idea di conoscere la città che ha dato i natali al drammaturgo più famoso d’Inghilterra (e del mondo) mi attirava, ma avevo paura che fosse una cosa molto turistica.

Alla fine, ho optato per il sì, visto che comunque alcuni dei paesi delle Cotswolds che volevo visitare, erano lì vicino. Quindi ho iniziato a informarmi bene su Stratford-Upon-Avon. 

I luoghi del Bardo sono ricostruiti, alcuni interamente, altri in parte. Di originale dell’epoca, c’è ben poco. L’entrata di tutti costa uno sproposito.

Comunque, ho deciso di dare a Stratford-Upon-Avon una possibilità.

E ho fatto bene!

stratford-upon-avon fiume

Stratford-Upon-Avon: cosa vedere.

Chiaramente Stratford-Upon-Avon dedica tantissimo spazio a William Shakespeare, il suo figlio più famoso.

stratford-upon-avon

Casa di Shakespeare (Shakespeare Birthplace) – Henley Street

Si dice che William Shakespeare sia nato qui il 23 aprile 1564. In realtà, non è certa né la data di nascita, né il luogo. È certo che il padre di Shakespeare avesse qui la sua bottega (era un artigiano, produceva guanti) e che Shakespeare e la moglie Anne Hathaway vissero qui i primi 5 anni del loro matrimonio.

stratford upon avon

Gli interni sono tutti ricreati. I giardini sono molto belli.

Shakespeare New Place – (Chapel Street)

In questo luogo sorgeva il cottage in cui William Shakespeare visse tra il 1597 e il 1616. Quello che vediamo oggi è una ricostruzione. Come al solito, i giardini sono il punto forte.

Stratford-upon-avon Shakespeare new place

Anne Hathaway’s Cottage – (Cottage Lane)

Pare che qui sorgesse il cottage dove nacque e visse la prima parte della sua vita Anna Hataway, la moglie di Shakespeare.

È a un minuto di macchina dal centro storico di Stratford-Upon-Avon – 1 miglio), ma 500 anni fa era in campagna piena. Gli interni, sono tutti ricostruiti, ma i giardini sono molto belli (l’ho già detto?).

Il biglietto d’entrata di 9.90 sterline a testa, mi ha frenata.

stratford-upon-avon

Stratford upon avon Cottage

Doc’è sepolto Shakespeare: Holy Trinity Church

Finalmente, qualcosa di autentico! Questa è la parrocchia più visitata d’Inghilterra. Si trovano all’interno le tombe di William Shakespeare e della moglie.

L’entrata in chiesa è gratuita, ma per accedere al presbiterio, dove si trovano le tombe, si paga. In questo luogo Shakespeare è stato anche battezzato e si può vedere il registro di battesimo originale.

Stratford upon avon Holy trinity church

Stratford upon avon Tomba shakespeare holy trinity church

Stratford-Upon-Avon: oltre Shakespeare

Una volta lasciati alle spalle i luoghi del bardo, godetevi Stratford-Upon-Avon in tutto il suo inglese splendore!

È un paese medioevale, il “market town” tipico delle west midlands.

È adorabile. Stradine di ciottoli, case a graticcio, passeggiata verdissima e rilassante lungo l’Avon.

Stratford upon avon

I dubbi che avevo all’inizio si sono sciolti, secondo me non dovete perderlo, fatta la tara all’attrattiva turistica di Shakespeare.

itinerario tra galles e inghilterra stratford-upon-avon

L’atmosfera è pacifica ma interessante. Provate a passeggiare per High Street e a farvi una birra alla Garrick Inn, la locanda più antica dei dintorni.

Stratford-Upon-Avon: dove dormire

Noi dormiamo al Premier Inn Central, pulito e molto comodo per visitare la città (consigliato!).

Arriviamo in auto da Luton Airport, circa un’ora di viaggio. L’albergo non ha parcheggio, ma lì accanto ce n’è uno pubblico a pagamento, comodo e tutto sommato economico.

Arrivare a Stratford-Upon- Avon da Londra

La distanza che separa Stratford-Upon-Avon da Londra è veramente risibile: 100 miglia. In auto, prendendo la M40 impiegherete meno di 2 ore. Un po’ di più se prenderete la M1.

Ma i collegamenti con la capitale sono molti, sia via treno che via bus. 

**********************************************

Siete mai stati a Stratford-Upon-Avon? Cosa ne pensate?

Shakespeare's birth place

Shakespeare's New Place

Holy Trinity Church

Anne's Cottage

Questo post è stato scritto da:

Francesca

Francesca

 

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and Trips. Senese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l'ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d'arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e cadere da cavallo. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de "I Cassiopei (biografie non autorizzate) e "Storia di Biagio"