Duomo di Firenze: dove acquistare i biglietti, prezzi, orari, cosa vedere all’interno, storia, quando andare e informazioni pratiche per la visita.

Insieme a Palazzo Vecchio e alla Basilica di Santa Croce, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore è uno dei monumenti che hanno assicurato al centro storico del capoluogo della Toscana il riconoscimento di Patrimonio Culturale dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

Se state pensando di andare, o siete già in loco, il Duomo deve essere nella vostra lista di cose da vedere assolutamente a Firenze.

Vi hanno lavorato tutti i più grandi artisti del millennio scorso (i lavori iniziarono addirittura nel 1296!): da Arnolfo di Cambio, a Giotto, al Brunelleschi, solo per citare i più famosi.

Il Duomo di Firenze non è solo bellissimo e ricco di storia, ha anche un primato: ha la superficie più grande al mondo mai decorata da un affresco, ben 3.600 metri quadrati. Avete capito bene: tremilaseicento-metri-quadrati-di-affresco!

È la terza chiesa più grande al mondo (anzi, dal punto di vista religioso non è una chiesa, ma una basilica minore) dopo San Pietro a Roma e St. Paul’s Cathedral a Londra. Può ospitare fino a 30 mila fedeli.

Si chiama “del Fiore” in onore al giglio, il simbolo di Firenze.

Al suo interno, il 26 aprile 1478 (durante la messa del giorno di Pasqua) ebbe luogo la famosa congiura de’ Pazzi, ordita dalla famiglia Pazzi ai danni dei Medici, con lo scopo di uccidere Lorenzo e il fratello Giuliano per porre fine al loro strapotere su Firenze. Giuliano morì, ma Lorenzo si barricò nella sagrestia e sopravvisse all’attentato. Nel tempo, divenne per tutti il Magnifico.

Se ancora non vi ho convinti a visitare la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, proseguite nella lettura e vedrete che alla fine, prenoterete i biglietti senza indugio!

Biglietti per il Duomo di Firenze e orari: come saltare la fila

La Cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 10:15 alle 16:00

Insieme agli Uffizi e a Palazzo Vecchio, Il Duomo è il monumento più visitato di Firenze e in tempi normali (maledetto covid), si vedono file interminabili per l’entrata, sia per la visita alla Cattedrale che per salire sulla Cupola del Brunelleschi.

Una bella notizia: l’ingresso alla sola Cattedrale è libero e gratuito.

Dal 3 agosto 2020 non è più necessaria la prenotazione; l’ingresso avviene dalla porta destra della facciata (prima di entrare nel Duomo, date un’occhiata a tutti i segreti che nasconde la sua facciata!).

L’ingresso è regolato dal personale dell’Opera del Duomo rispettando il distanziamento e prevenendo il sovraffollamento. Vale comunque la pena prenotare un tour guidato con un piccolo gruppo (io sono una fan dei tour guidati, se fatti bene e con poche persone).

A parte la Cattedrale, tutte le altri parti del del complesso dell’Opera del Duomo, però, sono a pagamento.

Comprare e prenotare i biglietti per il Complesso della Cattedrale di Santa Maria del Fiore

Comprare i biglietti on line sul sito ufficiale dell’Opera del Duomo è il modo più economico e facile per avere i biglietti. A seconda della parte scelta per la visita, il costo varia.

Nel caso vogliate visitare più di una parte, il personale raccomanda di scegliere degli orari ben distanziati l’uno dall’altro per non rischiare di sovrapporre le visite. Occorre presentarsi almeno 10 minuti prima dell’orario indicato, a causa delle procedure che sono previste per il controllo delle borse e per il distanziamento sociale.

cupola del brunelleschi panorama campanile di giotto

Cosa vedere nel complesso del Duomo: costo e prenotazione dei biglietti

Di cose da vedere nel Complesso dell’Opera del Duomo ce ne sono parecchie, per tutti i gusti. Non tutte sono aperte durante l’arco dell’anno anzi, l’Antica Chiesa di Santa Reparata, o le visite esclusive, sono accessibili raramente. Controllate sempre sul sito ufficiale le aperture.

Biglietto, costo e orari per salire sulla Cupola del Brunelleschi

Aperta dalle 08:15 alle 19:30

Salire sulla Cupola del Brunelleschi è un’emozione incredibile. Il cuore rischia l’infarto, e non solo per gli oltre 460 gradini da salire.

Il biglietto per la Cupola del Brunelleschi costa:

  • 20 Euro per gli adulti
  • 10 Euro per i bambini da 7 a 14 anni
  • gratis per i bambini sotto i 6 anni.

Clicca qui per acquistare un biglietto saltafila con visita guidata alla Cupola del Brunelleschi oppure qui.

Biglietto cumulativo, costo e orari per il Museo e il Battistero di San Giovanni

Museo aperto dalle 10:15 alle 16:15

Il Battistero di San Giovanni è la bellissima chiesa ottagonale di fronte al Duomo. È antichissima e la maggior parte del materiale usato per la facciata, proviene dall’antica Florentia, la parte romana della città.

Il Museo dell’Opera del Duomo è nuovo, inaugurato e rinnovato nel 2015. È composto da 28 sale che ospitano opere rinascimentali (e non) uniche al mondo, preservate con le più avanzate tecnologie.

É previsto un biglietto cumulativo per la visita al Museo dell’Opera del Duomo e al Battistero di San Giovanni; il costo è:

  • 10 Euro per gli adulti
  • 5 Euro per i bambini da 7 a 14 anni
  • gratis per i bambini sotto i 6 anni.

Biglietto, orari e costo per il solo Battistero di San Giovanni

Aperto dalle 11:15 alle 17:15

Il solo biglietto di ingresso al Battistero di San Giovanni costa:

  • 5 Euro per gli adulti
  • 3 Euro per i bambini da 7 a 14 anni
  • gratis per i bambini sotto i 6 anni.

Biglietto, costo e orari per il Campanile di Giotto

Aperto 08:15 – 19:30

Definito il più bello d’Italia, è stato creato da Giotto accanto al Duomo e di fronte al Battistero di San Giovanni. Fu iniziato nel 1334 e finito nel 1359 (nel frattempo la peste nera aveva imperversato a Firenze), ben dopo la morte di Giotto. È alto oltre 84 metri e largo solo 15.

L’accesso al Campanile di Giotto ha un costo di:

  • 15 Euro per gli adulti
  • 7 Euro per i bambini da 7 a 14 anni
  • gratis per i bambini sotto i 6 anni.

Biglietto, costo e orari per le Terrazze della Cattedrale

Aperte 10:00 – 17:30

Ideate e create dal Brunelleschi nel 1439 per rinforzare la stabilità della Cupola, le tribune morte offrono un’opportunità incredibile per capire il funzionamento della cattedrale. Sono aperte al pubblico solo dal 1985; in precedenza erano usate per la manutenzione dell’edificio.

L’accesso alle terrazze della Cattedrale costa:

  • 25 Euro per gli adulti
  • 10 Euro per i bambini da 7 a 14 anni
  • gratis per i bambini sotto i 6 anni.

Biglietto, costo, orari e visita a Santa Reparata

Il restauro della Cattedrale che si effettuò tra il 1965 e il 1973 ha portato alla luce la chiesa di Santa Reparata, una antichissima testimonianza paleocristiana della Tuscia.

Per i soli mesi di ottobre, novembre e dicembre, è possibile vederla esclusivamente con una visita guidata. Il costo è di:

  • 15 Euro per gli adulti
  • 7 Euro per i bambini da 7 a 14 anni.

Visite Speciali al Duomo di Firenze

L’Opera del Duomo ha previsto anche delle visite esclusive al complesso di Santa Maria del Fiore, per vedere degli aspetti inediti e curiosi del Duomo. Il biglietto è unico e costa 65 Euro per ogni visita.

  • BATTISTERO – VISITA ESCLUSIVA AL CANTIERE DI RESTAURO
  • LA PIETÀ DI MICHELANGELO – VISITA GUIDATA ESCLUSIVA AL CANTIERE DI RESTAURO
  • CUPOLA DEL BRUNELLESCHI CON ITINERARIO INEDITO
  • LA SACRESTIA DELLE MESSE E I SUOI INTARSI PROSPETTICI

Visita guidata al complesso del Duomo di Firenze

Fare un tour guidato che preveda un gruppo di poche persone, oppure addirittura un tour privato, è un ottimo metodo per conoscere a fondo il complesso del Duomo e carpirne i segreti.

Inoltre, si tratta di biglietti salta fila, perfetti per coloro che hanno tanta curiosità ma poco tempo.

Prenota un tour privato o per piccoli gruppi

duomo di firenze curiosità

Informazioni pratiche per visitare il Duomo di Firenze

Come avete visto, le cose da vedere nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore sono tantissime. Il mio consiglio, se non avete mai visitato Firenze, è di scegliere al massimo due monumenti. Se scegliete una visita guidata, a maggior ragione, il tempo sarà concentrato e le informazioni che riceverete tantissime ed è inutile strafare.

Il periodo migliore è, come per il Duomo di Siena, l’autunno-inverno perché meno affollato, mentre, all’interno dell’arco della giornata, al mattino troverete meno affollamento.

Per le visite “panoramiche”, come le Terrazze o il Campanile di Giotto o la Cupola del Brunelleschi, però, sfruttare la golden hour del pomeriggio a mio parere è una buona idea.

***************************************************

Questo post contiene dei link affiliati (sono collegamenti che, se cliccati, portano a noi una piccola percentuale sulla vendita effettuata, ma non hanno nessuna maggiorazione sul costo per voi). Servono a pagare lo spazio web. 

***************************************************

📌 Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

francesca

Francesca

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and Trips. Senese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) e “Storia di Biagio”.

Last Updated on 24 Novembre 2020 by Francesca

error: Questo contenuto è protetto.