La Galleria degli Uffizi, a Firenze, è conosciuta in tutto il mondo per le incredibili opere d’arte che contiene, soprattutto rinascimentali, ma anche romane e più moderne.

È il secondo museo più visitato d’Italia, dopo il Parco Archeologico del Colosseo a Roma, ed è di recente entrato nella classifica dei 20 musei più visitati al mondo. Mediamente, ha circa 4 milioni di accessi all’anno.
Numeri da capogiro, che fanno immediatamente capire che un’organizzazione meticolosa è l’unico modo per accedere alla galleria e godersela in santa – per modo di dire – pace.

La Galleria degli Uffizi si trova nel pieno centro storico di Firenze, a cinquanta metri dall’entrata di Palazzo Vecchio.

Galleria uffizi firenze biglietti orari info

Uffizi: biglietti e prenotazioni

biglietti: costo, riduzioni, biglietti gratis

Ecco il costo dei biglietti:
. biglietto intero 20 euro;
. biglietto ridotto 2 euro (hanno diritto alla riduzione i cittadini dell’Unione Europea e i cittadini di Norvegia, Islanda, Svizzera e Liechtenstein dai 18 ai 25 anni compresi).

Esistono biglietti gratuiti per gli Uffizi? Sì, il biglietto gratuito esiste, ed è riservato a particolari categorie di visitatori:
. minori 18 anni;
. persone con disabilità.
Per tutte le altre informazioni sui documenti da avere con sé per poter accedere gratuitamente, vi invito a visitare il sito ufficiale.

Il costo del biglietto intero è notevole, ma dà diritto a un bel bonus: acquistandolo, infatti, si ha la possibilità di visitare anche il Museo Archeologico Nazionale e il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure.

Se la vostra intenzione è di rimanere a Firenze più a lungo, potete anche valutare di acquistare il Passepartout per 5 giorni: il costo è di 38 euro a persona e dà la possibilità di accedere, con un solo biglietto, alla Galleria degli Uffizi, a Palazzo Pitti e al Giardino di Boboli.

Prenotazioni

Come dicevo prima, visto il grande afflusso di visitatori, è conveniente prenotare il biglietto per l’accesso.
Come funziona la prenotazione? Basta andare sul sito ufficiale, scegliere il giorno ed effettuare il pagamento. Riceverete una conferma via email da presentare all’ingresso numero 3 – quello riservato alle prenotazioni.

Il costo della prenotazione è di 4 euro, da aggiungere a quello del biglietto.

Tour guidati e biglietti salta-fila

Ci sono anche altre possibilità, oltre a quelle sopra elencate.
Si può fare una visita guidata con piccoli gruppi (sempre meglio essere in pochi, in modo da godersi la visita e dividere la spesa) oppure fare un tour guidato con il biglietto saltafila – così non perderete tempo all’ingresso.

Galleria uffizi firenze biglietti orari info

Quando sono aperti gli Uffizi?

La Galleria è aperta dal martedì alla domenica, dalle 8.15 alle 18.50. L’ingresso e le biglietterie chiudono un’ora prima. Gli Uffizi sono chiusi tutti i lunedì, il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Il tempo della visita è minimo di 2 ore, se si desidera vedere almeno tutte le opere principali.

Galleria uffizi firenze biglietti orari info

Galleria degli Uffizi: Le opere

Le opere della Galleria degli Uffizi sono numerosissime, alcune di queste iconiche, come la Venere del Botticelli o la Primavera sempre del Botticelli, il Bacco di Caravaggio o l’Annunciazione di Leonardo da Vinci.

Nelle sale che ospitano queste opere, troverete sempre molto affollamento, tanto da riuscire a goderne poco. Il mio consiglio è di entrare al mattino, subito all’apertura, e di vedere le opere più importanti quando c’è meno gente.

Una volta viste quelle, vi potete dedicare anche ad altro.
Non vi sarà facile però scegliere: rimarrete incantati davanti a Giuditta decapita Oloferne di Artemisia Gentileschi, alla Madonna con Bambino di Raffaello o ai mitici Duchi di Urbino da Montefeltro di Piero della Francesca.

Gli Uffizi non sono però solo pittura rinascimentale, ma hanno anche un’importantissima collezione di sculture di arte romana e addirittura una importantissima collezione di abiti d’epoca tra i quali, unici al mondo, gli abiti funebri di Cosimo I de’ Medici.

Un’ultimo consiglio: mentre camminate per i suoi corridoi, oltre a sbirciare dalle finestre e godersi un panorama quantomeno inusuale di Firenze, alzate gli occhi sul soffitto della galleria: ai lati del soffitto a botte, troverete i famosi “ritratti degli Uffizi”: decine e decine di ritratti di personaggi famosi, fiorentini e italiani, che hanno fatto la storia del nostro Paese.

uffizi orari biglietti prenotazioni tour

La struttura degli Uffizi

Gli Uffizi si sviluppano su tre piani, collegati tra loro da magnifiche scalinate costruite direttamente dalla famiglia Medici, che qui aveva i propri “uffici”.

Piano Terra: entrerete da qui. Al piano terra vi sono infatti la biglietteria, l’entrata e lo shop del museo.

Primo piano: in questo piano trovate il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe.

Secondo piano: qui inizia il vero e proprio percorso del Museo. Al secondo piano si trovano infatti le oltre quaranta sale che contengono la collezione delle opere d’arte create in un periodo che va dal tredicesimo al diciottesimo secolo, oltre a un’ampia collezione di statue di epoca romana. Sempre in questo piano si trova il caffè, dal quale si accede al terrazzo che offre una vista splendida su Palazzo Vecchio.

***************************************************

Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest?

Questo post è stato scritto da:

francesca

FRANCESCA

La capa, dalla cui mente è nato Chicks and TripsSenese di nascita, europea per vocazione, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e poi l’ha appesa al chiodo sopra la televisione, tanto le stampe come complemento d’arredo vanno di moda. Passa il suo tempo a scrivere atti più o meno pubblici, fare foto e pettinare gatti. Se dovesse andare a Hong Kong, sceglierebbe un volo con scalo a Londra e un tempo di attesa di un paio di giorni, pur di farsi un giro nella città della Regina. Sogna di vincere alla lotteria e passare il resto della vita in un appartamento con camino a Mayfair. Autrice de “I Cassiopei (biografie non autorizzate) “Storia di Biagio”.